NEWS   /  resoconto 2019/20

 

RESOCONTO BOLOGNA - SASSUOLO 08/07/2020

 

 

 

Il Sassuolo sbanca Bologna e ottiene la terza vittoria di fila, dopo quelle con Fiorentina e Lecce, e il quinto risultato utile consecutivo!

 

Il lavoro del mister e di tutto lo Staff inizia a farsi vedere per davvero.

 

I neroverdi hanno dominato per 90 minuti il campo su un modesto Bologna, ad eccezione di una traversa di Palacio e il gol nel finale, il gioco, di qualità, è stato solo nelle mani del Sassuolo.

 

Un goal ( e che goal!) di Berardi e il goal della new entry Haraslin ridimensionano i rossoblu, che erano reduci da una vittoria importante, con l'Inter a San Siro. 

 

Ora testa con la Lazio, il campionato non è ancora finito ed è giusto continuare a lottare e sperare nel sogno che, se non si dovesse realizzare, non deve comunque smontare un'annata importante, di qualità e di dolci speranze per il futuro.

 

 

 

RESOCONTO SASSUOLO - LECCE 4 - 2 04/07/2020

 

 

 

Una partita strana, che il Sassuolo avrebbe potuto vincere anche con 6/7 goal di scarto. I neroverdi dominano per tutta la partita, ma come sempre i goal presi sono all'ordine del giorno. De Zerbi esaspera il possesso palla e rischia di far passare inesorabilmente il tempo rimanendo prima sul risultato di 1-1 e poi di 2-2. Il Sassuolo apre subito i conti con Caputo, che scatta sul filo del fuorigioco e con un pallonetto supera Gabriel. Il Lecce pareggia con un solo tiro in porta. Solito calcio da fermo, difesa addormentata e Lucioni gonfia la rete. Si chiude così il primo tempo. Nel secondo due rigori nel giro di 1 minuto. Prima Berardi segna il 2-1, poi Mancosu il 2-2. Il Sassuolo continua lo strenuo possesso palla, ma Boga prima e Muldur poi chiudono i conti di una partita in lungo e in largo dominata. Con più verticalizzazioni il Sassuolo ne avrebbe potuti fare 8, davanti è una squadra devastante

 

 

 

RESOCONTO FIORENTINA - SASSUOLO 1 - 3 1/07/2020

 

 

 

Una serata da incorniciare per i neroverdi, che espugnano Firenze per il secondo anno consecutivo. Parte forte il Sassuolo con 2/3 azioni degne di nota, tra cui un bellissimo tiro di Boga parato da Dragowski. Il vantaggio ospite arriva al 24', con un calcio di rigore perfetto di Defrel, che spiazza il portiere viola regalando l'1-0 alla compagine di mister De Zerbi. Il Sassuolo continua ad attaccare e al 35' Boga si mette in proprio, salta 2/3 avversari, la lascia a Djuricic che con un perfetto filtrante serve Defrel per il 2-0 ospite e la doppietta personale del giocatore francese. La Fiorentina ci prova, ma l'unica azione degna di nota è un tiro molto sbilenco di Chiesa. Si va così negli spogliatoi sul risultato di 2-0 per i neroverdi. Il secondo tempo vede la Fiorentina provare a riacciuffare il risultato, in qualche modo, ma il Sassuolo allunga; Muldur crossa, anche abbastanza male, la palla finisce sul petto di un difensore viola e poi sui piedi di Castrovilli. Quest'ultimo, con un grave errore all'interno dell'area di rigore, perde malamente il pallone con Muldur che torna sullo stesso, segnano un gran goal a giro nell'angolo più lontano in precario equilibrio. 3-0 per il Sassuolo al 61' e partita virtualmente in ghiaccio. La Fiorentina prova a rimettere fuori il naso, con 2/3 azioni buone, tra cui due bei tiri di Ribery e dell'ex Alfred Duncan, ma trova solamente il goal della bandiera con Cutrone al 90'; incornata perfetta e Pegolo battuto. Dopo i 5 minuti di recupero concessi dal direttore di gara Chiffi, si chiude una gara dominata in lungo e in largo dal Sassuolo, che a punti potrebbe ancora credere nel settimo posto, che potrebbe consentirgli di giocare un altro storico preliminare di Europa League.

 

 

 

RESOCONTO SASSUOLO - HELLAS VERONA 3 - 3 28/06/2020

 

Sassuolo da infarto! come mercoledì sera a Milano, anche ieri il ritorno al Mapei Stadium, a mesi di distanza dall'ultima sfida casalinga (Sassuolo - Brescia), non sono mancate le emozioni!

Il primo tempo regala poche azioni pericolose da entrambe le squadre, per il Sassuolo da segnalare una buona azione in solitaria di Haraslin, autore dell'assist del definitivo 3 a 3 di Milano mentre per il Verona un paio di incursioni sulla fascia sinistra con Zaccagni.

Nella ripresa assistiamo a una partita meravigliosa, con tante azioni ben costruite da entrambe le formazioni. Partono forte i giallo - blu con un gran tiro potente e preciso di Lazovic, Consigli non può nulla e vantaggio dei veronesi.

I neroverdi non ci stanno e ripartono subito all'attacco con il neo entrato Boga che all'interno dell'area piazza un tiro preciso con il sinistro e porta il pareggio ai neroveri.

Successivamente è il Verona a rendersi più pericoloso con un uno-due micidiale, prima con Stepinski su errore di Muldur e Rogerio, poi con Pessina su incomprensione della coppia difensiva Magnani - Peluso.

3 a 1 e partita chiusa, SBAGLIATO!

I neroverdi ci credono e da questo momento dominano in lungo e in largo, il gol del 2 a 3 arriva con un meraviglioso destro a giro di Boga, per lui doppietta e doppia cifra, successivamente arrivano grandi parate di Silvestri su un tiro di Muldur, una tripla occasioni di Berardi e su un tiro da fuori di Obiang.

Si arriva al 90' e l'arbitro concede 7 minuti di recupero, il Sassuolo continua ad attaccare e ci crede nel pareggio che arriva con un tiro sotto l'incrocio di Rogerio!! Pazzo Sassuolo!

Un buon punto contro una squadra che è una delle rivelazioni di questo campionato, testa a mercoledì! Forza Sasol

 

 

 

RESOCONTO INTER - SASSUOLO 3 - 3 24/06/2020

 

 

 

Pareggio pirotecnico a San Siro, con la squadra di Antonio Conte che scende definitivamente dal treno scudetto. Parte forte la compagine di De Zerbi, con Caputo che sigla l'1-0 grazie ad un bellissimo tracciante di Djuricic. L'Inter non si sveglia subito e il Sassuolo rischia di fare il secondo e anche il terzo goal. Verso la fine del primo tempo Boga atterra in area un giocatore dell'Inter con un intervento molto contestabile. Massa non ha dubbi e il Var conferma senza esitazioni. È calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Lukaku, che con un rigore perfetto spiazza Consigli e pareggia i conti. Pochi minuti dopo, allo scadere della prima frazione di gioco Biraghi, dopo un rimpallo molto fortunoso, porta avanti i suoi con un goal di stinco sotto la traversa. Finisce così il primo tempo con il punteggio di 2-1 per l'Inter. La partita sembra poter finire così, ma nel secondo tempo succede di tutto. Fino al 70' la partita va via abbastanza liscia. È al 71' che Gagliardini sbaglia uno dei goal peggiori degli ultimi anni di serie A. Consigli respinge in area una gran girata di Lukaku, ma sui piedi di Gagliardini, che ad un metro dalla porta colpisce inspiegabilmente la traversa di una porta completamente sguarnita. Ed è da questo episodio che comincia lo show del Meazza. Al 79' Muldur viene atterrato in area. Calcio di rigore senza alcun dubbio per il Sassuolo. Berardi batte Handanovic, che riesce però a toccare la palla. Anche in questo caso la partita sembra finita, ma al minuto 86 Candreva pesca Borja Valero con una punizione pennellata perfettamente. La difesa degli emiliani guarda le farfalle e 3-2 per l'Inter facile facile. Quando ancora una volta sembra finita, al 90' dopo un calcio d'angolo, Haraslin fa una bellissima azione su Lautaro Martinez, lo salta di pacca e mette in mezzo un cioccolatino per l'accorrente Magnani, appena entrato, che firma il clamoroso 3-3. Finisce così una bellissima partita, con il Sassuolo che potrebbe anche recriminare per un rigore non dato per evidente fallo di mano di Young e il primo dato all'Inter molto dubbio.

 

 

RESOCONTO ATALANTA - SASSUOLO 4 - 1 21/06/2020

 

 

Brutta sconfitta per i neroverdi, che dopo il covid tornano in campo in quel di Bergamo, città devastata dal virus. Minuto di silenzio commovente e pronti via, si parte in uno stadio completamente deserto. Gli ospiti partono alla riscossa con 2/3 occasioni degne di nota, clamorosamente non sfruttate da Caputo, in versione Goku super sayan, e Berardi. L'Atalanta arriva davanti per la prima volta dopo i primi 10 minuti e trova un gollonzo con Djimsiti. I padroni di casa prendono coraggio e segnano con Gomez, goal poi annullato dal Var per un tocco di braccio. Ma la Dea continua a spingere e trova il raddoppio con Zapata. Il Sassuolo si siede completamente e Bourabia insacca nella propria rete con un autogoal da topica. Finiscono i primi 45 minuti con il risultato già acquisito. Nel secondo tempo il Sassuolo di De Zerbi cerca di mettere fuori il naso, ma continua a divorarsi goal su goal, il più clamoroso quello di Defrel con gran parata di Gollini. L'Atalanta trova poi il goal del 4-0 con l'incornata di Zapata da calcio di punizione. Doppietta per lui. Alla fine il Sassuolo trova il goal della bandiera con una super punizione di Bourabia, che riscatta in parte un terribile autogoal. Termina così con i padroni di casa che continuano la loro marcia trionfale e col Sassuolo che rischia di essere la squadra peggiore della ripartenza della serie A

 

 

RESOCONTO SASSUOLO - BRESCIA  9/03/2020

 

Un Sassuolo a due facce quello visto ieri sera in una Mapei deserto (si giocava a porte chiuse).

La prima parte del primo tempo sembra un allenamento qualsiasi del giovedì, dove entrambe le squadre creano poche occasioni e tendono a non farsi male, mentre la seconda parte è un po' più intensa di occasioni; goal del vantaggio di Caputo e doppia occasione per Balotelli.

Nel secondo tempo, il Sassuolo dilaga con Boga (che prende anche un palo) e Caputo!

Da segnalare gli infortuni di Romagna, Berardi e Tojan, un bentornato a Marlon! 

 

 

RESOCONTO SASSUOLO - PARMA 0 - 1  16/02/2020

 

Giornata strorta per i neroverdi che dominano per 90' minuti un Parma che si è presentanto al Mapei con il pullman davanti alla porta fin dai primi minuti di partita.

I Crociati trovano il goal del vantaggio, con Gervinho,  sull'unica azione offensiva del primo tempo.

Il Sassuolo, cerca di reagire e ci prova in tutti i modi, ma pali e traverse impediscono ai neroverdi di trovare il goal del pareggio che, molto probabilmente, avrebbe messo la partita in un'altra direzione.

Una giornata storta e sfortunata può capitare a tutti, ora rialziamoci! INSIEME!

 

 

 

RESOCONTO SPAL - SASSUOLO 1 - 2         09/02/2020 

 

 

 

Grande Sassuolo quello di ieri! anche se la partita inzia subito male con il goal di Bonifazi su errore di Consigli, nel secondo termpo cambia tutto: fuori Traorè e dentro Defrel e 4 -2 - 4 super offensivo! mossa azzeccata, i neroverdi pressano la Spal impendendole di uscire dall'area e di creare occasioni pericolose, ad eccezione del palo.

 

Prima il goal su rigore di Caputo e poi il goal di Boga al 90', autore di una grande partita, portano altri 3 punti alla truppa di De Zerbi. Ora la zona Europa non è cosi lontana, possiamo provarci!

 

Alla fine festa grande con i giocatori sotto la curva! 

 

 

 

RESOCONTO SASSUOLO - ROMA 4 - 2    01/02/2020

 

 

 

 

 

Non basterebbero 1000 aggettivi, ovviamente super positivi, per definire la prestazione di ieri! Sassuolo magnifico, perfetto in tutte i reparti come da mesi non accadeva!

 

Una doppietta di Caputo, finalmente tornato al goal, una rete meritata di Djuricic, su assist di un Berardi fantastico, e il goal chiusura, stupendo di Boga abbattono una Roma che vorrà dimenticare all'istante la serata di ieri!

 

Questa è la strada giusta.... percorriamola insieme.... prossima tappa: FERRARA!

 

 

 

 

RESOCONTO SAMPDORIA - SASSUOLO 0 - 0  25/01/2020

 

Buon Sassuolo quello visto al Ferraris, ancora una volta penalizzato da errori arbitrali davvero scandalosi.

I primi 20/25 minuti di partita sono noiosi, privi di verticalizzazioni e ricchi di molto possesso palla, sia da una parta che dall'altra.

Al 30' la partita cambia, rosso a Peluso (ingiusto!) e Sassuolo in 10.

Nonostante l'inferiorità numerica, i nostri non mollano, nella ripresa creano occasioni pericolose come il tiro di Locatelli e il palo di Boga.

Nei minuti finali cresce la Sampdoria con attacchi insistenti ma sterili, i neroverdi si difendono bene dimostrando, ancora una volta, grande cuore.

A fine partita la squadra viene sotto il settore ospiti, dove siamo collocati, per ringraziarci e salutarci. Forza Sasol!

 

 

 

RESOCONTO SASSUOLO - TORINO      18/01/2020

 

 

 

Bella vittoria quella di ieri sera, ottenuta dopo un iniziale svantaggio, dai neroverdi che rimontano un modesto Torino con goal di Boga e Berardi.

 

Nel primo tempo il Sassuolo sembra essere in difficoltà e rischia più volte di prendere il goal dello svantaggio che arriverà, in un'azione confusionaria, all'interno dell'area di rigore.

 

Il goal sembra svegliare la truppa di Roberto De Zerbi che prima pareggia, come detto, con una grande azione solitaria di Boga che salta mezzo centrocampo granata e insacca la palla all'incrocio dei pali (ricevendo anche i complimenti di Sirigu) e, poco dopo, a ribaltare il risultato ci pensa il nostro Domenico Berardi.

 

Grande prova di carattere dei nostri ragazzi, ora continuiamo su questa strada! 

 

 

 

 

RESOCONTO UDINESE - SASSUOLO 3 - 0  11/01/2020

 

 

 

Cosa dire? Domenica pessima per la nostra squadra. Si vede fin dai primi minuti che il Sassuolo non è in giornata e infatti alla prima occasione utile l'Udinese passa in vantaggio con Okaka. Nel secondo tempo non c'è storia e l'Udinese dilaga. Incomprensibili i due cambi di De Zerbi, che cambia entrambi i terzini sotto di 2 goal, quando invece si poteva benissimo provare a ribaltarla in qualche modo. In panchina c'erano comunque Mazzitelli, Bourabia, che pur non essendo attaccanti, potevano dare una mano in avanti. Ma questi sono dettagli, è chiaro che la nera domenica non sarebbe cambiata. Manca grinta, anima e soprattutto velocità in un gioco che comunque non manca e che in certi punti della gara è anche molto buono ma, come sempre, inutile al fine di trovare il goal. Il Sassuolo è spento, gioca sempre in orizzontale e mai in verticale. C'è da cambiare qualcosa, non so cosa, ma qualcosa sì, per il bene del Sassuolo Calcio. Non dobbiamo mollare. Subito sotto col Toro.

 

#Forza Sasol

 

 

 

RESOCONTO BRESCIA - SASSUOLO 0 - 2      18/12/2019

 

Il Sassuolo torna finalmente alla vittoria... E che vittoria! 2 gol, prestazione ottima di tutta la squadra e porta inviolata, anche grazie ad un Super Pegolo, per la seconda partita consecutiva! Il lavoro svolta dal mister si inizia a far vedere e i risultati stanno arrivando. Stiamo dando continuità di punti e prestazioni, ora non fermiamoci! Testa al Napoli!  #ForzaSasol

 

RESOCONTO MILAN - SASSUOLO 0 - 0  15/12/2019

 

Il Sassuolo conquista un buon punto a San Siro davanti a 80.000 persone e rovina la festa dei 120 anni del Milan.

Punto che da morale e continuità alla formazione neroverde, anche se è arrivato soffrendo parecchio per quasi tutta la durata della partita.

Davanti alle parate di un grande Gianluca Pegolo, il trio offensivo emiliano di tanto in tanto crea occasioni pericolose, soprattutto con Boga, ma non riesce mai ad affondare il colpo decisivo.

Ora diventa fondamentale vincere a Brescia per dimostrare che, rispetto ad inizio stagione, siamo cresciuti definitivamente. TUTTI A BRESCIA (info per viaggiare con noi QUI)! #ForzaSasol

 

 

RESOCONTO SASSUOLO - CAGLIARI 2 - 2   08/12/2019

 

I tifosi sono irrazionali, passionali, accecati dalla passione e soprattutto “risultatopatici”. Non si spiegano in altro modo le critiche al Sassuolo dopo una partita giocata benissimo e pareggiata solo perché il calcio è strano e spesso ingiusto. Col Cagliari i neroverdi disputano la miglior partita del campionato mostrando gioco, compattezza, fisicità e tecnica. I due gol arrivano al termine di azioni entusiasmanti e danno pienamente ragione a Mister De Zerbi nel voler schierare una squadra estremamente offensiva (tre punte più Djuricic: roba che nel prepartita in tanti temevano la disfatta). E’ assolutamente vero che quando sprechi un doppio vantaggio ed un rigore il mea culpa è d’obbligo, ed è giusto essere più che delusi alla fine, ma il Cagliari porta a casa due gol con un tiro in porta: neanche Maran si è azzardato a dire che il pareggio fosse meritato. Meritatissimi, invece, gli applausi a fine partita. Non mi sembra giusto buttare la croce addosso al nostro baby Turati per il primo gol subito, l’errore c’è ed è innegabile, ma a questi livelli serve esperienza e lui la sta facendo. Quando poi non ti fanno un tiro in porta neanche per sbaglio (per 50 minuti è restato inoperoso) diventa difficile restare caldi e reattivi. Neanche a Berardi si può imputare niente: prestazione stratosferica e pazienza per il rigore sbagliato; magari per le prossime occasioni si potrebbe pensare a Caputo visto che il nostro Mimmo ha perso molta sicurezza dal dischetto. Molto buona l’affluenza di pubblico al Mapei, evidentemente le ultime belle prestazioni hanno aiutato, e quest’anno anche la curva fa la sua parte con un tifo caloroso: i giocatori mostrano di apprezzare venendo spesso ad esultare alla transenna. Direi che possiamo guardare al prosieguo del campionato con moderato ottimismo: con prestazioni così le vittorie devono arrivare, chiaramente le partite con Milan e Napoli saranno scogli durissimi e diventa essenziale almeno non perdere a Brescia. Cerchiamo di seguire numerosi la squadra nelle prossime trasferte perché la società e i ragazzi meritano il nostro sostegno. Forza Sasol!

 

 

 

COPPA ITALIA: RESOCONTO SASSUOLO - PERUGIA 1 - 2   4/12/2019

 

 

 

Il Sassuolo esce sconfitto nella sfida interna, valevole per gli ottavi di finale della Coppa Italia, dal Perugia, squadra attualmente in 5a posizione in Serie B.

 

Il mister presenta un formazione inusuale, un 3-4-3 ricco di molti esordienti e di qualche riserva, che pecca di esperienza e chiude il primo tempo sul risultato di 2 a 0 per gli umbri.

 

Nel secondo tempo, De Zerbi mette elementi offensivi per cercare di pareggiare i conti senza riuscirci. Dopo mesi si rivede in campo Rogerio.

 

Nel finale accorciano il risultato i neroverdi su gol di punizione di Bourabia ma, nonostante gli assalti finali, esaltati da ottime parate del portiere avversario, il risultato non cambia.

 

Il Sassuolo esce dalla Coppa Italia. Ora concetriamoci sul campionato, già a partire da domenica!

 

 

 

 

 

#ForzaSasol #Sasol

 

 

RESOCONTO JUVENTUS - SASSUOLO 2 - 2   1/12/2019

 

 

 

Un Sassuolo fantastico, quello visto da circa 400 tifosi molti dei quali appartenenti al nostro gruppo, che gioca un ottimo calcio per tutta la durata della partita e soffre relativamente poco nel finale.

 

Inutile dire che il goal di Boga è un goal da campione e dimostra tutte le sue doti tecniche e una fredezza sotto porta unica.

 

Il goal di Caputo, su errore della difesa juventina, e il rigore (giusto) dato a Ronaldo fanno terminare la partita sul 2 a 2 finale, risultato che è molto positivo per i neroverdi, non solo perchè hanno giocato un calcio di alto livello ma soprattuto perchè la prestazione sfornata ieri darà molto morale in vista dei prossimi turni.

 

Grazie a tutti coloro che hanno viaggiato con noi, vi aspettiamo per le prossime partite in curva e sul pullman per le prossime trasferte!

 

 

 

#ForzaSasol #Sasol

 

 

 

 

RESOCONTO SASSUOLO - LAZIO 1 - 2   24/11/2019

 

 

 

Gran bel Sassuolo quello visto oggi al Mapei Stadium, prestazioni ottima, neroverdi in continua crescita sia dal punto di vista dell'atteggiamento sia sulla qualità di gioco espressa.

 

Inutile dire che, il risultato del campo, è bugiardo e molto severo verso i ragazzi di De Zerbi ai quali sarebbe stato persino stretto il pareggio.

 

Ora ci attende un periodo molto intenso, con avversari molto forti, già a partire da domenica.

 

Con l'atteggiamento, la voglia e la grinta di oggi non siamo inferiori a nessuno e possiamo giocare il nostro calcio contro chiunque, l'importante è stare tutti uniti!

 

 

 

TUTTI A TORINO!

 

 

 

#ForzaSasol #Sasol

 

 

RESOCONTO SASSUOLO - BOLOGNA 3 - 1   8/11/2019

 

Il derby è nostro! Ottimo venerdì sera dei neroverdi!

3 gol (doppietta di Caputo e gol di Boga), 3 punti e 14 punti in classifica alla sosta (con una partita in meno).

Un bel Sassuolo con un gioco veloce, propositivo e organizzato batte un modesto Bologna, reduce da 3 ko consecutivi.

Ora godicamoci il momento, riposiamoci durante la sosta, e ripartiamo più carichi che mai con la Lazio. 

#ForzaSasol #Sasol